Seleziona una pagina

Fra le innumerevoli piattaforme che offrono un servizio si Site Building c’è Cargo Collective, è una piattaforma che offre la possibilità di creare un sito/portfolio, pertanto è usato da professionisti che lavorano con l’immagine, illustratori fotografi ecc.

L’iscrizione è gratuita e da subito ci si può cimentare con la costruzione del proprio portfolio attingendo ad un buon numero di template che ovviamente possono essere personalizzati secondo le nostre esigenze.

La versione gratuita quindi offre la possibilità di prendere confidenza con gli strumenti e di mettere a punto il sito che rimane “privato” e non visibile al resto del mondo.

Per mettere online il nostro Portfolio Cargo Collective offre due piani di pagamento:

Mensile: $13

Annuale: $99

Una volta pagata la fee il sito diventa visibile ma l’URL usato è di terzo livello vale a dire sarà una cosa di questo tipo: www.ilmiosito.cargocollective.com e questo risulta poco professionale pertanto sarà opportuno acquistare il proprio dominio e puntarlo al proprio sito.

Cargo offre la possibilità di acquistare il dominio internamente attraverso la propria piattaforma, ma per chi volesse risparmiare e avesse un po di dimestichezza si può benissimo acquistare un dominio da un altro servizio tipo Aruba e poi puntarlo verso il nostro sito, vediamo come fare.

Quindi una volta che il sito è pronto andiamo al link di Aruba dedicato all’acquisto dei Domini scegliamo il nome e l’estensione (.it .com ecc.) e premiamo su cerca.


si aprirà una nuova pagina che visualizzerà la disponibilità dei domini relativa al nome che abbiamo scelto.


Scegliamo quindi il dominio e clicchiamo su prosegui, la finestra successiva mostra tutta una serie di opzioni e servizi che possiamo scegliere, a noi serve un servizio base con Gestione dei DNS e cliccate su prosegui in fondo alla pagina.


A questo punto non rimane che effettuare in pagamento inserire i nostri dati ed il gioco è fatto il dominio è nostro ma bisognerà aspettare 24/48 perche il dominio sia attivo e che si possa puntare verso Cargo Collective.

Una volta attivo potremo accedere al pannello di controllo da cui potremo modificare i DNS in modo da puntarli sui server di Cargo Collective, quindi andiamo a questa pagina, immettiamo i dati richiesti e visualizzeremo la dashboard, clicchiamo su Pannello di controllo e da qui clicchiamo su gestione DNS.


Verrete indirizzati su una nuova pagina, scegliete usate altri Name Server e cliccate su gestisci.

 

In questa nuova schermata andremo ad inserire i due server di Cargo Collective e i relativi indirizzi IP:

Host: ns1.cargocollective.com

IP: 208.94.148.4

Cliccare su aggiungi ed immettere i dati relativi al secondo server:

Host: ns2.cargocollective.com

IP: 208.80.124.4


Cliccare su aggiungi e poi su prosegui in basso a destra, si aprirà un’altra schermata dove dovrete premere su salva configurazione.


A questo punto Il setting su Aruba è concluso ed anche in questo caso dovremo aspettare un pò di tempo che i nuovi DNS si propaghino.

L’ultimo step sarà quello di accedere all’account di Cargo Collective e immettere il nome del domino che abbiamo comprato nell’apposito campo premere invio e salvare, digitando sulla barra degli indirizzi ilmiosito.it vedrete che si caricherà senza la desinenza “CargoCollective”

Pin It on Pinterest

Share This